AMIANTO. PARENTI VITTIME: RESTA STALLO BENEFICI PREVIDENZIALI.

“GOVERNO PROVERÀ A INTERVENIRE, MA C’È SPETTRO FINE LEGISLATURA” (DIRE) Bologna, 14 ott. – Sulla questione dei benefici previdenziali per i lavoratori delle Officine grandi riparazioni di Bologna esposti all’amianto “i rappresentanti del tavolo tecnico sul Piano nazionale amianto ci hanno detto che proveranno a fare qualcosa, ma per me sono ancora in alto mare”. Parlando alla ‘Dire’ a margine dell’inaugurazione della mostra ‘Progetto amianto’ realizzata dagli studenti del liceo ‘Arcangeli’, il presidente di Afeva (Associazione familiari e vittime amianto) Andrea Caselli si mostra pessimista sulla possibilita’ che i benefici vengano riconosciuti in tempi brevi.
Il punto con il Governo, spiega, e’ stato fatto “giovedi’, quando una delegazione ha incontrato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianclaudio Bressa”, per discutere del “riconoscimento, non ancora formalizzato, dello stabilimento Ogr come Sito di interesse nazionale”. Li’, prosegue Caselli, “abbiamo parlato con i rappresentanti del tavolo”, ma per ora non si registrano progressi. “Del resto- ricorda- in questi anni sono stati fatti alcuni interventi, soprattutto tramite fondi specifici, ma si e’ trattato di interventi isolati, mentre servirebbe un piano organico”. Nei prossimi incontri del tavolo si parlera’ anche “del Fondo per le vittime dell’amianto, che e’ in scadenza e sul cui rinnovo non si sa nulla”, e saranno discusse anche le proposte che usciranno dalla Conferenza nazionale amianto, in programma il 24 e il 25 novembre a Casale Monferrato. Il problema, sottolinea Caselli, e’ che “da un lato, con le elezioni vicine, c’e’ il rischio che tutto si blocchi fino alla prossima legislatura”. Dall’altro c’e’ il fatto che “il ministero dell’Economia ha nominato il suo rappresentante al tavolo solo due settimane fa, ma se loro non dicono quante risorse possono mettere a disposizione, ogni discussione si blocca sul nascere”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...