A Londra trionfa Sadiq Khan, è il primo sindaco musulmano.

khan-300x239E’ ormai certa la vittoria di Sadiq Khan, il candidato laburista d’origine pachistana: è il primo sindaco musulmano di una metropoli occidentale. Quarantacinque anni, guiderà la città di Londra per i prossimi quattro anni. Lo spoglio è ancora in corso (agli sgoccioli), ma Khan ha superato di 9 punti percentuali il suo avversario, il conservatore Zac Goldsmith, figlio del finanziere sir James Goldsmith e della aristocratica angloirlandese lady Annabel Vane-Tempest-Stewart, ‘regina’ dei salotti e della vita notturna londinese.

I genitori del neosindaco arrivarono a Londra nel 1970 lasciando il Pakistan: Khan è il quinto di otto figli, sette fratelli e una sorella. E’ vissuto nelle case popolari a Earsfield, un sobborgo a Sud di Londra. Suo padre ha fatto per 25 anni l’autista di autobus e sua madre la sarta. Una storia che il sindaco musulmano ha messo nero su bianco sui manifesti elettorali: “La mia è la classica storia londinese: mio padre conduceva un autobus, mia madre cuciva vestiti. Londra mi ha dato la possibilità di andare da una casa popolare al governo”.

khan2Si è laureato in Giurisprudenza e ha fatto, poi ha intrapreso la strada della politica. Anche la moglie Saadiya, con cui ha due figlie, fa l’avvocato. E’ a favore dei matrimoni omosessuali e ha improntato la sua campagna elettorale all’insegna dell’integrazione. E’ stato accusato di essere simpatizzante con gli estremisti  (per i suoi incontri, in passato, con l’imam Suliman Gani), ma lui ha dichiarato: Dal primo giorno sarò sul piede di guerra contro i terroristi“.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...