8 MARZO. FESTA DONNA DIGITALE DI ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COMPETENZE STEM, BLOG E SOCIAL NETWORK PER UN NUOVO PROTAGONISMO ROSA (DIRE-DIREGIOVANI) Roma, 2 mar. Il web e’ sempre piu’ popolato dalle donne. Per capire come il gentil sesso stia diventando protagonista della comunicazione e dell’informazione grazie ai nuovi media quali blog, chat e social network, l’associazione Italian Digital Rebolution (Aidr) organizza per mercoledi’ 8 marzo ‘Digital Women’, un convegno promosso in collaborazione con la fondazione ‘I Sud del mondo’ onlus e in partnership con ‘Venice.com’, ‘Service-Tech’ ed ‘Echopress’ alla Biblioteca della Camera dei deputati a Roma. Un ‘giacimento’ di lavoro ancora sottoutilizzato, quello dell’approccio a internet da parte del mondo femminile, soprattutto se si prende in esame l’area delle competenze STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), dove la rappresentanza femminile e’ del 24%. Il dato, emerso dalla recente ricerca di LinkedIn ‘Talent Trends’ su un campione di 8.000 professioniste, in realta’ mette in evidenza come, a fronte di una crescente richiesta di donne competenti in materia da parte delle aziende, le lavoratrici con tali professionalita’ siano tra le piu’ difficili da reperire sul mercato del lavoro. “Tuttavia- sostiene il vicepresidente dell’Aidr, Arturo Siniscalchi- e’ tramontata l’idea che il mondo di internet sia popolato soprattutto da uomini. La rete infatti e’ affollata da donne, molte delle quali nel fulgore della vita professionale, che sono online per raccogliere informazioni specifiche e per migliorare la propria vita concentrandosi principalmente su siti web di offerte di lavoro, di viaggi e di consumo”.

Dopo i saluti istituzionali di Francesca De Pasquale, socia dell’Aidr, e di Mariarosa Scherillo, vicepresidente di Confindustria servizi innovativi e tecnologici, al dibattito, moderato dalla responsabile dell’osservatorio donne digitali dell’Aidr Milly Tucci, interverranno: il sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture, Simona VicariM; Anna Testa di Cisco e del team Girls in Tech Italia; Flavia Marzano, assessore alla Roma semplice; Raffaella Regoli, giornalista e caporedattore di Mediaset; Rosangela Cesareo, blogger e socia Aidr; Donatella Isaia, direttore risorse umane e organizzazione di Vodafone Italia; Enza Bruno Bossio, parlamentare e componente di ‘Intergruppo Innovazione’; Sveva Avveduto, dirigente del Consiglio nazionale delle ricerche e Nunzia Armento, commissaria regionale Pari opportunita’ della Basilicata.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...